Menu & Search

fritto ° il caffè 13 giugno 2011

17 Giugno 2011

Da gelida pastella a saporoso incanto ° È la sorpresa il segreto di una frittura da Nobel. Lo dice Brillat Savarin, maestro della gastronomia di tutti i tempi in quella straordinaria enciclopedia dei piaceri che è la Fisiologia del gusto.Friggere, infatti, è cogliere il cibo alla sprovvista, in controbalzo. Fissandolo in una specie di incantamento croccante. In un baleno il grasso bollente immobilizza la sua preda e la costringe a svelarsi, le strappa il segreto del suo sapore.

Avatar
admin
Related article
Articolo sulla convivialità per La Lettura del Corriere della Sera

Articolo sulla convivialità per La Lettura del Corriere della Sera

Quest’anno Natale non si è presentato come Dio comanda. Manca…

Gli artisti, tormentati e solitari perché animati dal soffio della genialità – il Caffè

Gli artisti, tormentati e solitari perché animati dal soffio della genialità – il Caffè

Domenica su IlCaffe Settimanale ho raccontato la storia di alcuni…

La giornata del cibo: L’illusione dell’Onu di cancellare in 10 anni la fame nel mondo – Il Mattino

La giornata del cibo: L’illusione dell’Onu di cancellare in 10 anni la fame nel mondo – Il Mattino

Una parte dell’umanità non sa come fare a mangiare. L’altra…

Type your search keyword, and press enter to search