Menu & Search

Zafferano – il Caffè

18 Marzo 2012

Era l’oro rosso offerto agli dei e accompagnava incenso e mirra. Da una pianta di culto non può che venir fuori una spezia mitica. E lo zafferano è la prova di questa regola aurea della gastronomia. Basta risalire per li rami del crocus sativus per ritrovarsi perduti nel labirinto di Cnosso. È proprio a Creta, nel leggendario palazzo di Minosse, infatti, che si trovano le prime raffigurazioni degli eterei fiori viola, impalpabili come veli di danzatrici. E dei loro preziosissimi stimmi. Con i quali si faceva letteralmente di tutto. Profumi e tinture, condimenti e medicamenti, affreschi e rinfreschi, purificazioni e aromatizzazioni.

Avatar
admin
Related article
Jodice e i fuochi (con friggitoria) di sant’Antonio – Il Mattino del 16 gennaio 2023

Jodice e i fuochi (con friggitoria) di sant’Antonio – Il Mattino del 16 gennaio 2023

Prendi un Santo, aggiungi un celebre fotografo, mettici il Rione…

San Gregorio Armeno e la febbre del presepe che contagia Napoli – Il Mattino del 5 dicembre 2022

San Gregorio Armeno e la febbre del presepe che contagia Napoli – Il Mattino del 5 dicembre 2022

La febbre presepiale surriscalda il corpo di Napoli. Nei decumani…

Estratto di “Il presepe. Una storia sorprendente”(Il Mulino editore) pubblicato il 9 novembre su Il Mattino

Estratto di “Il presepe. Una storia sorprendente”(Il Mulino editore) pubblicato il 9 novembre su Il Mattino

   

Type your search keyword, and press enter to search