Menu & Search

Malattia – il Caffè

20 Ottobre 2013

La parabola fisica dei potenti. Malattia e morte non fanno sconti a nessuno. Ma non sono uguali per tutti. Non sono stati uguali per Jean-Pascal Delamuraz, due volte presidente della Confederazione. E neanche per il vescovo di Lugano Eugenio Corecco. Entrambi affetti da mali incurabili, entrambi costretti ad uscire anzitempo dalla scena. Perché, malattia e morte quando toccano i personaggi pubblici acquistano un significato collettivo.

Avatar
admin
Related article
Articolo sulla convivialità per La Lettura del Corriere della Sera

Articolo sulla convivialità per La Lettura del Corriere della Sera

Quest’anno Natale non si è presentato come Dio comanda. Manca…

Gli artisti, tormentati e solitari perché animati dal soffio della genialità – il Caffè

Gli artisti, tormentati e solitari perché animati dal soffio della genialità – il Caffè

Domenica su IlCaffe Settimanale ho raccontato la storia di alcuni…

La giornata del cibo: L’illusione dell’Onu di cancellare in 10 anni la fame nel mondo – Il Mattino

La giornata del cibo: L’illusione dell’Onu di cancellare in 10 anni la fame nel mondo – Il Mattino

Una parte dell’umanità non sa come fare a mangiare. L’altra…

Type your search keyword, and press enter to search