Menu & Search

Selvaggina – il Caffè

12 Ottobre 2014

Il sapore del bosco servito sulle tavole di re e regine. Quando i sapori non sono addomesticati proviamo il gusto della natura selvaggia. Caprioli, cervi, camosci, cinghiali e renne catturano i sentori dei boschi e delle macchie. E ce li servono su un piatto d’argento. Come quei trofei di caccia che facevano bella mostra di sé sulle tavole rinascimentali nelle dimore aristocratiche d’antan. 

Avatar
admin
Related article
Ottocento anni di umanità oltre il sacro – Il Mattino del 24 dicembre 2023

Ottocento anni di umanità oltre il sacro – Il Mattino del 24 dicembre 2023

Il presepe compie ottocento anni ma non li dimostra. Era…

Il primo presepe ha la culla vuota – La Lettura del Corriere della Sera del 24 dicembre 2023

Il primo presepe ha la culla vuota – La Lettura del Corriere della Sera del 24 dicembre 2023

Pace! È il messaggio che San Francesco trasmette al mondo.…

Quella serata a Capri cantando in napoletano. Il mio ricordo di Marc Augé su il Mattino del 25 luglio 2023

Marc Augé aveva Parigi nel cuore e il mondo nella…

Type your search keyword, and press enter to search