Menu & Search

Mais – il Caffè

4 Ottobre 2015

Il cibo umano per eccellenza fin dai tempi dei precolombiani. Chi lo chiama granone, chi formentone, “furmentun”, chi carlun. Qualcuno gli dà del turco, solo perché viene da terre lontane. Paradisi esotici. Poco male se anziché nella mezzaluna fertile questi eden si trovavano in Messico. Il suo nome originale invece è la parola haitiana “mais”.

I popoli dell’America precolombiana consideravano questo cereale il cibo umano per eccellenza. La mitologia maya racconta che la carne dell’uomo è fatta di mais bianco e giallo, mentre le sue braccia e le sue gambe sono di pasta di mais, dura e resistente. Il dio delle spighe, Yam Kax, occupava una posizione dominante nel pantheon amerindiano, subito dopo quelli della pioggia e del cielo. 

Avatar
Elisabetta Moro
Related article
Articolo sulla convivialità per La Lettura del Corriere della Sera

Articolo sulla convivialità per La Lettura del Corriere della Sera

Quest’anno Natale non si è presentato come Dio comanda. Manca…

Gli artisti, tormentati e solitari perché animati dal soffio della genialità – il Caffè

Gli artisti, tormentati e solitari perché animati dal soffio della genialità – il Caffè

Domenica su IlCaffe Settimanale ho raccontato la storia di alcuni…

La giornata del cibo: L’illusione dell’Onu di cancellare in 10 anni la fame nel mondo – Il Mattino

La giornata del cibo: L’illusione dell’Onu di cancellare in 10 anni la fame nel mondo – Il Mattino

Una parte dell’umanità non sa come fare a mangiare. L’altra…

Type your search keyword, and press enter to search