Elisabetta Moro

Menu & Search

flambé ° il caffè 27 marzo 2011

27 marzo 2011

Dalla civiltà della natura alla civiltà della cultura ° Quando lo chef vuole stupire, il piatto arriva a tavola facendo fuoco e fiamme. E il successo è assicurato, perché il flambé è molto più di una cottura. È il colpo di teatro che trasforma la gastronomia in pirotecnia. Avvolgendo il cibo in un vampa incandescente […]

Continue Reading

sirene e prostitute ° l’ambasciata teatrale 8 marzo 2011

9 marzo 2011

Belle e impossibili, le favole da non raccontare sulle Sirene di Elisabetta Moro Chi porta nel cuore la Sirenetta della fiaba di Andersen stenterà a crederci. Eppure un comune destino apparenta le sirene e le prostitute. La giovanissima Ariel con i suoi capelli rosso rubino, resa celebre in tutto il mondo dal cartone animato di […]

Continue Reading

PIAZZA ° Il caffè 20 febbraio 2011

20 febbraio 2011

Da piazza Tahrir a piazza del Popolo. Dal Cairo a Roma. Dalla voglia di democrazia dei giovani egiziani e tunisini, alla ribellione delle donne italiane contro la cultura del Bunga Bunga. E quasi a sorpresa la piazza ridiventa lo spazio pubblico per antonomasia. Il luogo elettivo della mobilitazione popolare. Dove aggregazione spontanea e coesione ideale […]

Continue Reading

SE NON ORA QUANDO? a Parigi

14 febbraio 2011

Ieri (13 febbraio) alle 14.30 ero nella piazza davanti la Basilica del Sacré Coeur a Parigi con un migliaio di donne e uomini (compreso mio marito) che hanno difeso, assieme a oltre un milione di persone in tante piazze del mondo, la dignità delle donne e il loro diritto a essere rispettate per quel che […]

Continue Reading

Santi ° il Caffè della domenica 31/10/10

10 novembre 2010

Tutto considerato, è un bene che vi siano tanti santi, così ogni credente può scegliersi il proprio e rivolgersi con piena fiducia a quello che fa al caso suo. Lo scrive Goethe nel Viaggio in Italia a proposito della proliferazioni di santi e beati, martiri e madonne che compongono il variegato pantheon cattolico. →

Continue Reading

Continua “Il libro delle superstizioni”

20 agosto 2010

In realtà, le cosiddette superstizioni servono a dar senso agli aspetti più oscuri e sfuggenti del mondo, della natura, della società. E soprattutto ci aiutano a riconoscere e controllare le nostre ansie, paure, insicurezze dando loro un volto, una forma e persino un numero. Familiari, riconoscibili, senza possibilità di errore. Lo iettatore, il giorno sfortunato, […]

Continue Reading

Introduzione tratta da Il libro delle superstizioni

16 agosto 2010

Gatti neri, specchi rotti, giorni sfortunati, numeri fortunati, amuleti infallibili e talismani indispensabili. Sono pochi esempi di quello sterminato catalogo di superstizioni cui, sin dalla notte dei tempi, gli uomini ricorrono contro i rischi del vivere e le incognite della realtà. Credenze, simboli e comportamenti che vengono da molto lontano, spesso neanche ne conosciamo l’origine. […]

Continue Reading
Page 45 of 46 1 43 44 45 46
Type your search keyword, and press enter to search