Menu & Search

topinambur ° il caffè 5 giugno 2011

8 Giugno 2011

Ne erano ghiotti i cannibali e gli indiani ° In principio era il contorno dei cannibali. Ed è da loro che prende il nome. Topinambur viene infatti dai Tupinamba. Gli indios brasiliani celebri per la loro ferocia bellica e soprattutto per la loro antropofagia. A farli conoscere in tutta Europa è stato Hans Staden, un mercenario tedesco che ebbe la ventura di cadere nelle loro mani e di condividerne per qualche anno usi, costumi e abitudini, tranne naturalmente quella di mangiare i propri simili. Riuscito a sfuggire rocambolescamente al pentolone ribollente dei selvaggi, Staden raccontò la sua avventura in un libro illustrato, intitolato “La mia prigionia fra i cannibali”, che divenne uno dei best seller del Cinquecento.

Avatar
admin
Related article

L’Ucraina reclama la zuppa rossa – il Mattino del 16 giugno 2022

La guerra tra Ucraina e Russia si combatte anche a…

Il Papa, le rughe della Magnani e il mito dell’eterna giovinezza – Il Mattino del 9 giugno 2022

Il Papa, le rughe della Magnani e il mito dell’eterna giovinezza – Il Mattino del 9 giugno 2022

Il mito dell’eterna giovinezza va combattuto. Lo ha detto Papa…

Lombardi Satriani e quello sforzo di contraddire gli stereotipi sul sud – Il Mattino di Napoli del 1 giugno 2022

Lombardi Satriani e quello sforzo di contraddire gli stereotipi sul sud – Il Mattino di Napoli del 1 giugno 2022

Abbiamo perso un grande intellettuale che aveva a cuore il…

Type your search keyword, and press enter to search