Menu & Search

Orecchiette – il Caffè

2 Ottobre 2011

Una pasta femmina che si sposa con sughi e forme decisamente virili. Ruvide e genuine, leggere e piccoline, barocche e contadine. Le orecchiette sono impronte digitali che diventano pasta d’autore. In ciascuna infatti è possibile riconoscere il pollice che l’ha cavata dandole la tipica forma che fa pensare a un piccolo orecchio. Ma qual è stata la mano che ha trasformato per prima il prezioso grano duro in quello che è il logo alimentare della Puglia da mangiare? In realtà è impossibile rintracciare l’identikit di chi ha scagliato la prima orecchietta.

Avatar
admin
Related article
Estratto di “Il presepe. Una storia sorprendente”(Il Mulino editore) pubblicato il 9 novembre su Il Mattino

Estratto di “Il presepe. Una storia sorprendente”(Il Mulino editore) pubblicato il 9 novembre su Il Mattino

   

Il razzismo si fonda sul potere – La Lettura del 23 ottobre 2022

Il razzismo si fonda sul potere – La Lettura del 23 ottobre 2022

Due intellettuali celebri e un tema scottante, il razzismo. Da…

Perché quelle bare nel vuoto sottolineano le nostre colpe – Il Mattino del 21 ottobre 2022

Perché quelle bare nel vuoto sottolineano le nostre colpe – Il Mattino del 21 ottobre 2022

Pietà l’è morta. Le cappelle dei cimiteri si sgretolano, le…

Type your search keyword, and press enter to search