Menu & Search

Malattia – il Caffè

20 Ottobre 2013

La parabola fisica dei potenti. Malattia e morte non fanno sconti a nessuno. Ma non sono uguali per tutti. Non sono stati uguali per Jean-Pascal Delamuraz, due volte presidente della Confederazione. E neanche per il vescovo di Lugano Eugenio Corecco. Entrambi affetti da mali incurabili, entrambi costretti ad uscire anzitempo dalla scena. Perché, malattia e morte quando toccano i personaggi pubblici acquistano un significato collettivo.

Avatar
admin
Related article
“Lucerne”, geometrie dal passato: la tradizione si trasforma in Mito – il Mattino del 3 agosto 2022

“Lucerne”, geometrie dal passato: la tradizione si trasforma in Mito – il Mattino del 3 agosto 2022

La luce tremolante delle lucerne illumina la notte del Casamale.…

Il Giglio ora balla a Brooklyn. La tradizione diventa digitale – il Mattino del 12 luglio 2022

Il Giglio ora balla a Brooklyn. La tradizione diventa digitale – il Mattino del 12 luglio 2022

Quest’anno, la festa dei Gigli di Nola è iniziata come…

L’Ucraina reclama la zuppa rossa – il Mattino del 16 giugno 2022

La guerra tra Ucraina e Russia si combatte anche a…

Type your search keyword, and press enter to search