Menu & Search

Salone del Gusto e Terra Madre – il Caffè

12 Ottobre 2014

Il partito del cibo buono e giusto è sempre più trasversale. Gola è mantenimento della vita, diceva Leonardo da Vinci. Attirandosi le critiche di quell’integralista della moderazione che era il suo coetaneo Savonarola. Convinto assertore che la gola è un vizio. Per di più della peggior specie, perché è di quelli che crescono con il passare degli anni. E allunga vergognosamente l’elenco dei nostri péchés de vieillesse. Ma se per secoli il piacere del cibo è stato al centro di una contrapposizione tra etica e dietetica, spirito e corpo, oggi non è più così. 

Avatar
admin
Related article
“Lucerne”, geometrie dal passato: la tradizione si trasforma in Mito – il Mattino del 3 agosto 2022

“Lucerne”, geometrie dal passato: la tradizione si trasforma in Mito – il Mattino del 3 agosto 2022

La luce tremolante delle lucerne illumina la notte del Casamale.…

Il Giglio ora balla a Brooklyn. La tradizione diventa digitale – il Mattino del 12 luglio 2022

Il Giglio ora balla a Brooklyn. La tradizione diventa digitale – il Mattino del 12 luglio 2022

Quest’anno, la festa dei Gigli di Nola è iniziata come…

L’Ucraina reclama la zuppa rossa – il Mattino del 16 giugno 2022

La guerra tra Ucraina e Russia si combatte anche a…

Type your search keyword, and press enter to search