Menu & Search

Lingua – il Caffè

27 Settembre 2015

 

Un po’ di salsa verde o rossa… ed è subito monologo interiore. Se la cucina è un linguaggio, la lingua salmistrata è un piatto che parla da solo. Un gusto eloquente che non ha bisogno di interlocutori per esprimersi. Al massimo un po’ di salsa verde o rossa. Che le danno l’imbeccata, come a teatro, perché lei si esprima nel suo monologo del gusto.

Avatar
admin
Related article

L’Ucraina reclama la zuppa rossa – il Mattino del 16 giugno 2022

La guerra tra Ucraina e Russia si combatte anche a…

Il Papa, le rughe della Magnani e il mito dell’eterna giovinezza – Il Mattino del 9 giugno 2022

Il Papa, le rughe della Magnani e il mito dell’eterna giovinezza – Il Mattino del 9 giugno 2022

Il mito dell’eterna giovinezza va combattuto. Lo ha detto Papa…

Lombardi Satriani e quello sforzo di contraddire gli stereotipi sul sud – Il Mattino di Napoli del 1 giugno 2022

Lombardi Satriani e quello sforzo di contraddire gli stereotipi sul sud – Il Mattino di Napoli del 1 giugno 2022

Abbiamo perso un grande intellettuale che aveva a cuore il…

Type your search keyword, and press enter to search