Menu & Search

Vino – il Caffè

13 Dicembre 2015

Il nettare di Bacco è nato dove oggi è vietato bere alcolici. Nelle stesse terre dove oggi l’Isis vieta di bere alcolici e di ascoltare musica, un tempo fu inventato il vino. Per festeggiare le spose, si ballava fino allo sfinimento. E si alzava il gomito volentieri, perché l’ebbrezza era parte integrante della religione stessa. L’euforia, infatti, era la porta di comunicazione tra il divino e l’umano in tutta la Mezzaluna fertile. E per arrivare a quell’autentica rivoluzione culturale che fu il monoteismo giudaico sono stati versati fiumi di vino. 

Avatar
admin
Related article
Ottocento anni di umanità oltre il sacro – Il Mattino del 24 dicembre 2023

Ottocento anni di umanità oltre il sacro – Il Mattino del 24 dicembre 2023

Il presepe compie ottocento anni ma non li dimostra. Era…

Il primo presepe ha la culla vuota – La Lettura del Corriere della Sera del 24 dicembre 2023

Il primo presepe ha la culla vuota – La Lettura del Corriere della Sera del 24 dicembre 2023

Pace! È il messaggio che San Francesco trasmette al mondo.…

Quella serata a Capri cantando in napoletano. Il mio ricordo di Marc Augé su il Mattino del 25 luglio 2023

Marc Augé aveva Parigi nel cuore e il mondo nella…

Type your search keyword, and press enter to search