Menu & Search

a tutto vapore ° il caffè 1 maggio 2011

1 Maggio 2011

Dal fuoco all’acqua, la cottura non violenta ° Senza l’invenzione dell’acqua calda la storia della gastronomia sarebbe rimasta al palo. Nel senso dello spiedo di legno con il quale per la prima volta l’uomo ha infilzato la carne per arrostirla. O affumicarla come facevano gli Indios delle Antille col boucan, da cui deriva il termine bucaniere. Metodi elementari e al tempo stesso autentiche rivoluzioni culturali. Ma questo era solo l’inizio della civiltà della tavola.

Avatar
admin
Related article
Jodice e i fuochi (con friggitoria) di sant’Antonio – Il Mattino del 16 gennaio 2023

Jodice e i fuochi (con friggitoria) di sant’Antonio – Il Mattino del 16 gennaio 2023

Prendi un Santo, aggiungi un celebre fotografo, mettici il Rione…

San Gregorio Armeno e la febbre del presepe che contagia Napoli – Il Mattino del 5 dicembre 2022

San Gregorio Armeno e la febbre del presepe che contagia Napoli – Il Mattino del 5 dicembre 2022

La febbre presepiale surriscalda il corpo di Napoli. Nei decumani…

Estratto di “Il presepe. Una storia sorprendente”(Il Mulino editore) pubblicato il 9 novembre su Il Mattino

Estratto di “Il presepe. Una storia sorprendente”(Il Mulino editore) pubblicato il 9 novembre su Il Mattino

   

Type your search keyword, and press enter to search