Menu & Search

Zucca – il Caffè

16 Ottobre 2011

La straordinaria capacità di nutrire l’immaginario. La zucca vuota è da sempre l’emblema di un default dell’intelligenza. Un debito di neuroni compensabile solo con un’immaginaria quanto robusta aggiunta di sale. O forse sarebbe giusto dire di semi. Visto che dal Sud America al Mediterraneo fino alla Cina i semi di zucca vengono da sempre considerati il carburante del cervello. Non solo un passatempo da sgranocchiare, ma un vero e proprio moltiplicatore di materia grigia.

Avatar
admin
Related article
Articolo sulla convivialità per La Lettura del Corriere della Sera

Articolo sulla convivialità per La Lettura del Corriere della Sera

Quest’anno Natale non si è presentato come Dio comanda. Manca…

Gli artisti, tormentati e solitari perché animati dal soffio della genialità – il Caffè

Gli artisti, tormentati e solitari perché animati dal soffio della genialità – il Caffè

Domenica su IlCaffe Settimanale ho raccontato la storia di alcuni…

La giornata del cibo: L’illusione dell’Onu di cancellare in 10 anni la fame nel mondo – Il Mattino

La giornata del cibo: L’illusione dell’Onu di cancellare in 10 anni la fame nel mondo – Il Mattino

Una parte dell’umanità non sa come fare a mangiare. L’altra…

Type your search keyword, and press enter to search