Menu & Search

Maschera – il Caffè

19 Febbraio 2012

Cambiare identità per creare un io immaginario. Ci sono civiltà che non hanno conosciuto la ruota, ma nessuna che non abbia conosciuto la maschera. Come dire che celare il volto dietro un finto volto è un basic instinct di tutte le società. Primitive o complesse. Ricche o povere. Perché il mascheramento è da sempre il modo più elementare per creare un mondo e un io virtuali. Rendendo immediatamente visibile quella soglia che separa il vero dal falso, il reale dall’immaginario.

Avatar
admin
Related article
“Lucerne”, geometrie dal passato: la tradizione si trasforma in Mito – il Mattino del 3 agosto 2022

“Lucerne”, geometrie dal passato: la tradizione si trasforma in Mito – il Mattino del 3 agosto 2022

La luce tremolante delle lucerne illumina la notte del Casamale.…

Il Giglio ora balla a Brooklyn. La tradizione diventa digitale – il Mattino del 12 luglio 2022

Il Giglio ora balla a Brooklyn. La tradizione diventa digitale – il Mattino del 12 luglio 2022

Quest’anno, la festa dei Gigli di Nola è iniziata come…

L’Ucraina reclama la zuppa rossa – il Mattino del 16 giugno 2022

La guerra tra Ucraina e Russia si combatte anche a…

Type your search keyword, and press enter to search